Con il contratto individuale di lavoro, il lavoratore si obbliga a lavorare al servizio del datore di lavoro per un tempo determinato o indeterminato e il datore di lavoro a pagare un salario stabilito a tempo o a cottimo.
Per la sua conclusione, questo contratto non richiede alcuna forma particolare.