Per chi ha una cifra d'affari mondiale annua inferiore a CHF 100'000, la legge prevede la possibilità di assoggettarsi volontariamente (sottomettersi volontariamente all'imposta; LIVA, Art. 11).

Esempio: Sandra ha aperto un piccolo negozio che vende strumenti musicali. Secondo il suo business plan, durante il primo anno non raggiungerà il fatturato minimo di CHF 100’000 per diventare contribuente IVA. Visto che ha effettuato investimenti ed acquisti per CHF 42'000 (IVA inclusa), Sandra decide di assoggettarsi volontariamente all’IVA. Sandra può così recuperare l’IVA anticipata per gli investimenti e gli acquisti.